© Copyright © 2003 Centro Economico Italo Polacco. All rights reserved. 
Centro Economico Italo Polacco Centrum Ekonomiczne Polsko Włoskie Polish Italian Economic Center and Malta Desk

Info Polonia

L'adesione della Polonia all'Unione europea nel 2004 è diventata un fattore di crescente fiducia degli investitori ed ha accelerato lo sviluppo di investimenti esteri realizzati nel nostro paese. Il loro valore nel 2006 ha superato i 15 miliardi , che è stato il miglior risultato tra i nuovi Stati membri dell'Unione Europea. Anche in termini di crescita del PIL per il 2006 e 2007 sono stati da record . Nel 2006 la  Polonia ha registrato un incremento doppio rispetto a quello di altri paesi europei : 6,2 % nel 2006 e +6,6 % nel 2007. Secondo molti indicatori macroeconomici, la Polonia è attualmente il più grande paese politicamente ed economicamente stabile in Europa centrale e orientale. Nonostante la crisi economica mondiale del 2009 , la Polonia ha resistito alla recessione economica ed al calo degli investimenti diretti esteri, ma la sua situazione in confronto con altri paesi UE e il mondo continua ad essere estremamente  vantaggiosa. Il PIL polacco nel 2009 è aumentato di circa l' 1,8 %, che e' stato il migliore e l'unico  risultato positivo tra i paesi dell'UE . Per fare un confronto , nel 2009 il PIL di tutti i paesi dell'UE è  sceso in media del 4 % e gli altri paesi dell'Europa centrale e orientale ha visto un calo del PIL tra il 5 e il 10 %. Questa buona performance dell'economia polacca nonostante la crisi, conferma che il nostro paese si sviluppa in modo sostenibile, testimonia anche la stabilità del sistema bancario polacco. La Polonia si trova nel centro dell'Europa, che è un vantaggio importante per gli investitori sia in  Europa occidentale che in America e Asia. Gli investitori europei, pur rimanendo all'interno dell'Unione europea possono avere accesso ai  mercati strategici di Russia e Ucraina. Agli investitori provenienti da altri continenti la Polonia  permette di avvicinarsi ad un mercato di  500 milioni di abitanti dell’Europa Occidentale e 250 milioni di abitanti del mercato dell'Europa dell'Est. Grazie alla sua posizione geografica centrale e al fatto che la Polonia è sulla strada principale strada est-ovest, il paese è diventato un importante centro logistico in Europa. La Polonia centrale, la  regione di Poznań (Wielkopolska) in particolare, è uno dei preferiti centri di stoccaggio di  destinazione. Secondo gli investitori stranieri, questa regione è una delle più importanti in Europa a causa della facilità di accesso ad altri mercati.

                                   

                                  Regioni in Polonia

Home Chi siamo Servizi Partners Contatti Polish English Malta